Fotografare il Nibbio bruno

Fotografare il Nibbio bruno, di Lorenzo Limido.

Il Nibbio bruno (Milvus Migrans) è il rapace più diffuso al mondo, copre infatti la zona sud e centrale dell’Europa, l’Asia, Australia e tutta l’Africa ad eccezione del Sahara.

Rientra nei rapaci di medie dimensioni, infatti la sua apertura alare può in alcuni casi superare il metro e 50, e può durare fino a 20 anni, ha un colore che va dal marrone scuro, al bianco della testa, caratterizzata anch’essa dalle striature nere come tutto il piumaggio, nere come le 6 estremità delle remiganti.
Nelle nostre zone è molto facile incontrarlo, grazie alla presenza di molti laghi e specchi d’acqua, dove solitamente costruisce il nido nel periodo che va da Marzo ad Ottobre, e con le dovute cautele è facilmente osservabile durante tutto il periodo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*