1. Come si fa a  partecipare al progetto Varese Selvatica? 

Gli aspiranti reporter per la natura possono partecipare al progetto Varese Selvatica in modo individuale, come gruppo o associazione, oppure ancora con la propria classe.

Qui di seguito sono riportate le linee guida utili sul formato con cui inviare i vostri lavori: bastano pochissimi minuti per leggerlo!

2. Cosa è possibile inviare?

E’ possibile inviare testi, ad esempio racconti di esperienze nella natura, oppure articoli, ricerche, approfondimenti, storie di fantasia, interviste, reportage e altro ancora. Oppure è possibile inviare immagini, come disegni, fotografie o realizzazioni grafiche… largo alla fantasia dunque!

Insomma, tutto quello che può riguardare la rappresentazione di una Varese selvatica, attraverso le meraviglie che la fauna, la vegetazione e i luoghi naturali del nostro territorio possono offrire. Attenzione: la natura selvatica non è in gabbia, non è in vaso, e non si addomestica!

3. A chi invio i lavori?

I lavori devono essere inviati in formato digitale all’email: info@varese-selvatica.it: la redazione interna selezionerà e pubblicherà il materiale ricevuto, dividendolo in due aree in base all’età: Junior reporter (9- 14 anni) e Senior Reporter  (15-30 anni).

4. In che formato inviare il materiale?

I testi possono essere inviati in forma elettronica all’email info@varese-selvatica.it nei formati .doc e .docx. Per rispettare i diritti d’autore, i testi devono essere originali, cioè scritti da chi li invia e non devono essere copiati (né da libri, né da giornali, né da internet o qualsiasi altra fonte). E’ possibile però riportare delle citazioni da altri testi: in questo caso bisogna inserire la citazione tra le virgolette e segnalare la fonte (libro, sito web, giornale, etc) e l’autore.

E’ possibile inviare anche immagini, come fotografie, disegni, elaborati grafici, fumetti: i formati con cui inviare le immagini sono .jpg o .png. (al massimo 2 MB). Per rispettare i diritti d’autore,  per le immagini vale lo stesso che per i testi: è importante che le immagini siano originali, cioè realizzate da chi le invia e non prese da altre fonti, devono perciò essere libere da diritti di copyright

5. Che differenza c’è tra partecipare in modo individuale, in gruppo o con la propria classe?

La differenza è dato solo dal fatto che in caso di lavoro individuale verrà pubblicato il nome e il cognome dell’autore (solo per i minori chiediamo l’autorizzazione dei genitori alla pubblicazione dei nomi), per il gruppo verranno riportati i nomi dei vari partecipanti o il nome dell’associazione di riferimento, nel caso di lavori di classe si dovrà riportare la classe e la scuola e il nome dell’insegnante che ha coordinato il lavoro.

In caso di dubbi o richieste di informazioni scrivere a info@varese-selvatica.it e saremo felici di rispondervi!

Inviando i propri lavori a Varese Selvatica ciascun utente accetta il presente regolamento e concede a Varese Selvatica il diritto per la pubblicazione libera e gratuita per un tempo illimitato, per la eventuale riproduzione dei materiali su canali social di Varese selvatica e altri eventuali progetti inerenti.

Progetto by Lipu Varese